• Redazione

Start up, al via nuovo bando UE per la mobilità urbana

Le start up che propongono soluzioni avanzate per la mobilità urbana possono candidarsi fino al 15 novembre al secondo bando europeo dell'Accelator Programme di EIT Urban Mobility.


Per i vincitori è previsto un finanziamento di 15 mila euro, con un programma di sei mesi che include servizi di mentoring, validazione delle tecnologie, ricerche di mercato e contatti con investitori.


L'EIT Urban Accelerator Programme è un programma finanziato dall'Unione Europea con l'obiettivo di ridurre la congestione delle città e migliorare l'efficienza dei trasporti, favorendo la transizione verso forme di trasporto a basse o zero emissioni.


Dal 2019 l'EIT Urban Mobility è la struttura operativa dell'Istituto Europeo di Innovazione e Tecnologia - EIT nel campo della mobilità; è costituita da 48 partner provenienti da 15 Paesi. I partner italiani sono: ENEA - Agenzia Nazionale per le Nuove Tecnologie, l’Energia e lo Sviluppo Economico Sostenibile, Comune di Milano, Politecnico di Milano e Fondazione Politecnico di Milano.


Per inviare la candidatura della propria start up si rimanda al sito dell'EIT Accelerator Programme.


Copyright © 2020 Green Update - Tutti i diritti riservati

  • Green Update Instagram
  • Green Update LinkedIn
  • Green Update Facebook